Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Locandina Manifesto del film ''Den skaldede frisør - Love is all you need''

 

Prima di Love is all you need è il caso di dire Love is in the air, perché la freschezza, la spontaneità e il grande affetto che si respira ancora prima dell'inizio della conferenza stampa, sono tutte per per l'acclamata regista Susanne Bier, lo sceneggiatore Andres Thomas Jensen e gli interpreti Trine Dyrholm e l'affascinante Pierce Brosnan.

 

 

Indice

  1. Conferenza Stampa
  2. Download del pressbook
  3. Le nostre opinioni a caldo
  4. Alcuni video della conferenza
  5. Alcuni video della premiere
  6. Commenti ed Opinioni del Pubblico

 

 

1. Conferenza stampa del film ''Den skaldede frisør - Love is all you need''icona indice


Prima di Love is all you need è il caso di dire Love is in the air, perché la freschezza, la spontaneità e il grande affetto che si respira ancora prima dell'inizio della conferenza stampa, sono tutte per per l'acclamata regista Susanne Bier, lo sceneggiatore Andres Thomas Jensen e gli interpreti Trine Dyrholm e l'affascinante Pierce Brosnan.

Prima di iniziare il botta e risposta, la moderatrice Alessandra De Luca ricorda le due case di produzione Zentropa e Lumiere rivelando che il film verrà distribuito in Italia a Natale grazie a Teodora. Poi esordisce con la prima domanda rivolta alla regista: «Quand'è che ha avuto quest'idea di una commedia? Essendo tutti abituati ad un registro, il suo, più drammatticamente emotivo.». Rispondendo anche per lo sceneggiatore, Susanne Bier dice che fin dalla prima collaborazione con Andres Thomas Jensen, i due pensavano che prima o poi avrebbero fatto una commedia, anche se, nei suoi drammi, c'è sempre qualcosa di comico. Questa volta si è iniziato con una parte più seriosa (il cancro) e si è tratto quest'argomento in maniera leggera, creando una storia d'amore con tratti comici.

Passando la parola allo sceneggiatore, la moderatrice chiede quali elementi hanno mantenuto della commedia e quali invece hanno tolto. Lo sceneggiatore ribadisce il discorso della regista, sottolineando che alcuni elementi del dramma sono stati, qui, presi con più piglio comico, soprattutto lo si può notare con i personaggi minori, mentre i principali hanno ancora un aspetto drammatico.

Una giornalista italiana chiede come mai sia stata scelta Sorrento come città ideale e chiede poi a Pierce Brosnan se secondo lui, è riuscito a scrollarsi di dosso il ruolo di James Bond e se è stato difficile. Una risatina sommessa proviene proprio dal bell'attore, che sottolinea l'importanza che lo storico ruolo lo ha potuto far conoscere ai più, ma ritiene che facendo l'attore dall'età di diciotto anni l'importante è saper interpretare James Bond o meno. La regista interviene poi per dichiarare che Sorrento è secondo lei la città più romantica del mondo, quindi quale location migliore!

Seconda domanda a Pierce Brosnan: «Come prepara un personaggio dal punto di vista della gestualità, abbigliamento? Come si immerge?» Interessato e pensieroso, l'attore risponde che si lascia trasportare dalla sceneggiatura e lascia che il personaggio gli entri dentro. Visibilmente scosso confessa che non è stato difficile immedesimarsi in questo personaggio, essendo lui stesso rimasto vedovo a causa di un cancro che ha colpito anni fa sua moglie, ha così potuto esprimere al meglio il dolore provato dal suo personaggio; poi, da perfetto gentleman, ringrazia Susanne Bier e l'intero cast per averlo fatto sentire a casa.

 

Foto conferenza Film Den skaldede frisør - Love is all you need

 

 

La moderatrice De Luca smorza la tensione chiedendo a Trine Dyrholm di parlarci del suo personaggio. L'attrice confessa di aver accettato il ruolo fin da subito, soprattutto dopo che la regista le ha detto che Pierce Brosnan era stato contattato per farle da co-protagonista. Risatine a parte, è stato un bel cambiamento per lei, abituata a personaggi drammatici e qui invece, pronta a recitare il ruolo di donna vivace, sorridente, solare e molto femminile, una bella sfida per lei.

La palla passa ad una giornalista cinese, che chiede a Pierce Brosnan quale ruolo gli si confà meglio: quello dell'affascinante James Bond o di uomo normale? La ripetitività della domanda sembra infastidire leggermente l'attore, che riesce comunque a mascherare bene il suo pensiero, rispondendo che ogni ruolo ha una sua difficoltà, ma che il suo amore per la recitazione lo ha sempre indotto ad interpretare ruoli diversi fra loro.

Riprende la parola la moderatrice, che rivolgendosi alla regista, le chiede perché spesso in Danimarca, ma non solo, il matrimonio è visto come un momento deflagrante, dove i personaggi si mostrano per ciò che veramente sono. La regista risponde semplicemente, che essendo essi momenti di riunione familiare, è normale che si crei una situazione di confronto, un'esplosione di energia, il figlio di Philip si confronta con la sua identità sessuale, mentre Ida alla fine mostra il suo dolore segreto collegato alla malattia.

Una giornalista chiede poi alla regista se secondo lei esiste un particolare linguaggio registico che appartiene solo alle donne, di per sé, Susanne Bier risponde di no, ogni regista infatti, uomo o donna, ha un suo linguaggio, la differenza sta forse negli argomenti trattati, spesso le donne si occupano di temi che gli uomini non ritengono così importanti.

Altra domanda per il gentleman Pierce Brosnan: «Ci può spiegare come ha inteso il rapporto padre-figlio? E, secondo lei, esistono delle somiglianze fra questo film e Mamma Mia!?» Dopo una breve risatina, l'interprete risponde di sì, il film ricorda molto quello che precedentemente l'ha visto come protagonista, ma Love is all you need è più realistico, ed essendo padre di quattro figli sa benissimo anche come sia difficile rapportarsi con loro, ma è chiaro ciò che traspare dal film: il padre è disposto ad affidarsi al figlio e tutto il loro rapporto è basato sulla fiducia.

Una giornalista di Hong Kong rivolge una domanda un po' frivola a Trine Dyrholm, chiedendolo com'è stato lavorare con Pierce Brosnan, facile o difficile? In sala si diffondono le risate, e senza pensarci troppo, risponde che non è stato facile, ma che nonostante il fascino e l'essere un gentleman, è anche un uomo divertente ed intelligente, che sin dalla prima prova, guardandola negli occhi e tenendola per mano, l'ha fatta sentire a suo agio.

 

 

Foto conferenza Film Den skaldede frisør - Love is all you need

 

Segue poi un siparietto comico sulle incredibili doti naturali di homme charmant che contraddistinguono Pierce Brosnan e di come tutti sul set si siano innamorati di lui... donne e uomini!

Un'altra domanda sul rapporto Trine Dyrholm - Susanne Bier, viene rivolta alla protagonista femminile, che riterrà una vera benedizione il fatto di possedere un buon rapporto con la sua regista, che l'ha sempre fatta sentire bene integrandola nel suo spazio. Poi ancora una volta scherzando, precisa che Susanne Bier è anche abile nel saper scegliere gli uomini giusti che la affianchino sul set!

Dal canto suo, la regista spende delle belle parole per la sua interprete, che definisce coraggiosa, poco vanitosa, intrigante e divertente, sottolineando l'onore di lavorare con lei e con un grande attore come Pierce Brosnan. La cosa che inolte le ha fatto più piacere è stato vedere entrambi recitare assieme.

Penultima domanda da parte di una giornalista alla regista: «Il tema genitori-figli sembra molto frequente nei suoi film? Volevo chiedere, se secondo lei, è vero.» A rispondere per lei è lo sceneggiatore, che nota come questo rapporto sia molto presente nel cinema danese, qui però forse è presente in quantità minore. La regista prende la parola e riferendosi alla Scandinavia, sostiene che i film lì trattano invece di famiglie assenti, ciò di cui si parla nel film ed essendo lei e lo sceneggiatore di origini familiarmente diverse è stato interessante indagare.

L'ultima domanda rivolta alla regista riflette sul tema delle persone orribili ed antipatiche come marito e cognata che fanno da cornice, perché sono state scelte? E perché selezionare una colonna sonora così? Scherzando, ma mostrandoci la dura realtà, Susanne Bier sostiene che il marito sia un personaggio, purtroppo, abbastanza realistico, ma che sostanzialemente è stato divertente creare questi personaggi, come quello della cognata, che è rappresentata come una terribile madre snob. La colonna sonora è invece altrettanto variegata ed allegra, creatasi così, per gioco.

Il tempo a disposizione è terminato, le giovani e meno giovani, si attorniano al bancone per ricevere un autografo o un semplice, ma charmant sorriso, da parte del bel Pierce Brosnan. Disponibilissime anche le due donne, che se ne vanno sorridendo e lasciandoci ancora immersi in quella fresca atmosfera.

 

 

 

2. Download del pressbook del film ''Den skaldede frisør - Love is all you need''icona indice


Volete sapere qualcosa di più riguardo al film ''Den skaldede frisør - Love is all you need''? Potete qui di seguito scaricare - gratuitamente e con un solo click - il file contenente TUTTI i press book (con interviste, approfondimenti, ecc.) della 69esima Biennale Cinematografica di Venezia del 2012.. 

 

Macro-Pressbook del film ''Spring Breakers'' contenente:

  1. Pressbook del film ''The Reluctant Fundamentalist'' [ENG] del 2012-08-29;
  2. Pressbook del film ''Izmena Betrayal'' [ITA] del 2012-08-30;
  3. Pressbook del film ''Tango Libre'' [ENG] del 2012-08-30;
  4. Pressbook del film ''The Iceman'' [ENG] del 2012-08-30;
  5. Pressbook del film ''At any price'' [ENG] del 2012-08-31;
  6. Pressbook del film ''Tai Chi 0'' [ENG] del 2012-08-31;
  7. Pressbook del film ''The Master'' [ENG] del 2012-09-01;
  8. Pressbook del film ''Den skaldede frisør - Love is all you need'' [ENG] del 2012-09-02;
  9. Pressbook del film ''To the Wonder'' [ITA] del 2012-09-02;
  10. Pressbook del film ''Disconnect'' [ENG] del 2012-09-03;
  11. Pressbook del film ''Pieta'' [ENG] del 2012-09-04;
  12. Pressbook del film ''Spring Breakers'' [ENG] del 2012-09-05;
  13. Pressbook del film ''The Company You Keep'' [ITA] del 2012-09-06;
  14. Pressbook del film ''Kiss of the Damned'' [ENG] del 2012-09-07;
  15. Pressbook del film ''Un giorno speciale'' [ITA] del 2012-09-07;
  16. Pressbook del film ''L'Homme qui rit'' [ENG] del 2012-09-08.

 

 

3. Le nostre opinioni a caldo sul film ''Den skaldede frisør - Love is all you need''icona indice


Se siete curiosi di sapere le nostre opinioni riguardanti il film ''Den skaldede frisør - Love is all you need'', potete leggerle qui di seguito.

 

Opinioni a caldo sul film ''Den skaldede frisør - Love is all you need''

 

 

 

 

4. Alcuni video della conferenza del film ''Den skaldede frisør - Love is all you need''icona indice


 



 

 

 

 

5. Alcuni video della premiere del film ''Den skaldede frisør - Love is all you need''icona indice


 



 

 

 

 

6. COMMENTA la Conferenza Stampa del film ''Den skaldede frisør - Love is all you need''icona indice


Clicca qui per COMMENTARE
queste Impressioni a caldo del

film ''Den skaldede frisør - Love is all you need''

icona indice


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.