Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

Locandina Manifesto del film ''Amore senza confini - Beyond Borders''Film ''Amore senza confini - Beyond Borders'': 

Info Generali: 


Valutazione: 3,38 stelle su 5

Titolo Originale: Beyond Borders; 

Pronuncia del Titolo: "Biond Borders"; 

Titolo Italiano: Amore senza confini - Beyond Borders; 

Genere: Drammatico, sentimentale, avventura; 

Anno: 2003; 

Uscita in America: 24 ottobre 2003; 

Uscita in Italia: 6 febbraio 2004; 

Durata: 127 minuti; 

Regia: Martin Campbell; 

Sceneggiatura: Caspian Tredwell-Owen; 

Attori Principali

  • Angelina Jolie (28anni*) interpreta Sarah Jordan
  • Clive Owen (39anni*) interpreta Nick Callahan

 

* Età degli attori quando hanno girato il film ''Amore senza confini - Beyond Borders''. 

""Maggiori Info"" (Musiche, Montaggio, etc.) >>

1.a. Trama del film ''Amore senza confini - Beyond Borders''icona indice


Sarah Jordan (Angelina Jolie) è una donna americana e benestante sposata con Henry Bauford (Linus Roache), vivono a Londra ed è proprio qui, che ad una riunione fra i cosiddetti ricchi, conosce Nick Callahan (Clive Owen), un medico che si occupa principalmente di portare aiuto nel mondo nelle zone devastate da conflitti civili e mondiali, in particolar modo l'Etiopia. Colpita e ''rapita'' da quest'uomo, Sarah decide di partire, lasciare suo marito e raggiungere l'uomo. La prima esperienza in Africa le permetterà poi di poter scegliere che vita voler vivere, abbandonando il lusso e la bella vita per aiutare gli altri, amare ed essere amata.

 

 

1.b. Il film ''Amore senza confini - Beyond Borders'' è consigliato a...


Consigliato sicuramente ad un pubblico adulto ed indicato principalmente alle donne, questo film cerca di sensibilizzare le persone sui problemi del terzo mondo non dimenticando di metterci una bella, ma tragica, storia d'amore. La lunghezza però si sente ed il film, ad un certo punto, inizia ad essere pesante.

Consigliato perché: gli attori sono bravissimi ed intensi.

Non consigliato perché: è un po' pesante.

 

 

Note del Film ''Amore senza confini - Beyond Borders''icona indice


  1. Rassegna Stampa di Il Sole 24 Ore
  2. Rassegna Stampa di Rotten Tomatoes
  3. IMDB

COMMENTA questa Recensione del film ''Amore senza confini - Beyond Borders''icona indice


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.



Avatar di admingat
admingat ha risposto alla discussione #371 8 Anni 2 Settimane fa
Non c'è nulla da fare: Angelina Jolie è talmente rifatta da essere completamente inespressiva ed inadatta a film di carattere fortemente drammatico come è questa. Inoltre il suo personaggio merita la fine che ha fatto: cornifica ripetutamente il marito, abbandona la famiglia (comprendente due figli piccoli) per - non tanto la volontà di aiutare il prossimo quanto per - il suo "secondo e vero" amore, reputa il suo matrimonio finito che tiene insieme solo per non traumatizzare il suo primogenito e come tutta risposta fa una seconda figlia (con l'amante) allungando dunque il momento in cui avrebbe potuto troncare il rapporto. In ultimo, con la sua "fine", abbandona per l'ultima volta i figli ancora bambini.
Il film, Angelina Jolie a parte, è davvero buono.. un vero peccato che sia stato "sporcato" sia da questa attrice (splendida in altri tipi di pellicole) e da questo personaggio che interpreta. Un film che poteva insegnare davvero tanti valori umani è stato "banalizzato" dagli impulsi di quello che i due protagonisti pensavano fosse amore, con la grande differenza che lui Nick Callahan (Clive Owen), rischiava sempre la vita per aiutare il prossimo, lei invece - se si esclude il primo viaggio umanitario - ha sempre seguito gli impulsi amorosi e nulla più!!!
Avatar di noe1986
noe1986 ha risposto alla discussione #396 8 Anni 1 Settimana fa
127 minuti intensissimi di fatti e sentimenti; dall'Africa alla Cambogia fino alla Cecenia un bravissimo Clive Owen nei panni di un giovane coraggioso medico altruista. In alcuni momenti la cronologia sembra un po' perdersi e lo spettatore ha l'impressione di saltare avanti con gli anni, un po' confusionario a volte. Non ho trovato adatta la parte data alla Jolie, sarebbe andata meglio una Claire Forlani (l'attrice nel film ''Vi presento Joe Black'' ). Due tipi diversi di ''amore'': uno smodato per il proprio lavoro prima che per se stessi, e uno per il partner invece che per la famiglia e i propri figli..... ma forse ciò che doveva risaltare all'occhio era lo sfondo, il contesto terribilmente reale e attuale.
Avatar di Alice _cult89
Alice _cult89 ha risposto alla discussione #408 8 Anni 1 Settimana fa
Sai, forse la scelta Claire Forlani non sarebbe stata male, ma tutto sommato trovo che la Jolie non abbia recitato male il suo ruolo, di rifatto non credo che abbia poi così tanto, perché se ci si riferisce alle sue labbra, è tutto vero e alcune foto di lei piccina ne sono la dimostrazione. Forse una storia d'amore ''sporcata'' dal tradimento è il lato più negativo introdotto nella trama, perché ha rischiato di mettere al secondo posto uno sfondo ben più reale e negativo (quello della povertà).
Avatar di admingat
admingat ha risposto alla discussione #411 8 Anni 1 Settimana fa
Dai però, per quante ingiustizie nel mondo possono capitare, la famiglia deve essere sempre messa il primissimo posto, altrimenti scegli PREVENTIVAMENTE di non far figli e di non illudere un uomo - e soprattutto di non far un ulteriore secondo figlio - così da aver energie, attenzioni e tempo per salvare chi ti pare.
Non sono contro gli aiuti sia ben chiaro (sono da sempre uno che fa e supporta il volontariato), ma la famiglia non ti ha chiesto di essere messa al mondo, ed una volta che te la crei, la devi supportare e sostenere sino all'ultimo.
Infine, ma non ultimo, negli aiuti umanitari c'è una "magna magna" impressionante - almeno questo nel film si è visto - e quindi spessissimo la fretta di voler a tutti i costi soccorrere fa sì che si allunghi l'agonia di molti (vedesi il grandi contributo trovato dalla Sarah Jordan - Angelina Jolie - che sarebbe servito per una settimana al massimo).
Avatar di sary_cult
sary_cult ha risposto alla discussione #414 8 Anni 1 Settimana fa
Che poi Claire Forlani assomiglia un po' alla Jolie^^