Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 

Locandina Manifesto del film ''Alamo - Gli ultimi eroi''Film ''Alamo - Gli ultimi eroi'': 

Info Generali: 


Valutazione: 2,72 stelle su 5

Titolo Originale: The Alamo; 

Pronuncia del Titolo: "De Alamo"; 

Titolo Italiano: Alamo - Gli ultimi eroi; 

Genere: drammatico, storico, guerra; 

Anno: 2004; 

Uscita in America: 9 Aprile 2004; 

Uscita in Italia: 25 Giugno 2004; 

Durata: 137 minuti; 

Regia: John Lee Hancock; 

Sceneggiatura: Leslie Bohem, Stephen Gaghan, John Lee Hancock; 

Attori Principali

  • Billy Bob Thornton (49anni*) interpreta Davy Crockett
  • Jason Patric (38anni*) interpreta James Bowie
  • Patrick Wilson (31anni*) interpreta William Travis

 

* Età degli attori quando hanno girato il film ''Alamo - Gli ultimi eroi''.

""Maggiori Info"" (Musiche, Montaggio, etc.) >>

1.a. Trama del film ''Alamo - Gli ultimi eroi''icona indice


Il Tenente Colonnello Travis (Patrick Wilson) viene assegnato il compito di sorvegliare Alamo e resistere all'attacco dell'esercito messicano guidato da Antonio Lopez de Santa Anna (Emilio Echevarrìa). Travis, però, non riesce a farsi rispettare dai suoi uomini che ascoltano di più l'autorità di Jim Bowie (Jason Patrick). A loro si unirà il leggendartio David Crockett (Billy Bob Thorton). Con 200 Texani, Travis resiste per oltre due settimane aspettando i rinforzi di Sam Houston (Dennis Quaid). Tra sconfitte e vittorie si definisce la struttura del Texas che ha ancora oggi.

 

 

1.b. Il film ''Alamo - Gli ultimi eroi'' è consigliato a...


Consigliato un po' a tutti, questa volta anche ad un pubblico femminile grazie al taglio umano che decide di dare il regista. Il problema sta che se non si conoscono i motivi per cui si arriva a questa battaglia, non si capisce molto: si guarda, si apprezza, ma molti quesiti rimangono irrisolti. Personaggi spuntano così, sono leggende americane, che negli Stati Uniti non hanno bisogno di nessuna presentazione, ma per noi sì.

Consigliato perché: buonissime interpretazioni e da un taglio più umano alla battaglia di Alamo. 

Non consigliato perché: se non si conoscono i fatti antecedenti si richia di faticare alla comprensione. 

 

 

Note del Film ''Alamo - Gli ultimi eroi''icona indice


  1. Rassegna Stampa di Cinematografo
  2. Rassegna Stampa di Rotten Tomatoes
  3. IMDB

COMMENTA questa Recensione del film ''Alamo - Gli ultimi eroi''icona indice


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.



Avatar di admingat
admingat ha risposto alla discussione #592 7 Anni 10 Mesi fa
Io ho gradito questo film, in particolar modo le interpretazioni di Billy Bob Thornton (l'ex deputato del Tennessee, Davy Crockett) e di Dennis Quaid (Sam Houston). Ho gradito come storicamente hanno reso molte delle inesattezze strategico-militari adottate da entrambe le parti, ma non come ne abbiano inventato di sana pianta altre.
Non ho gradito neanche tutto questo americanismo sfrenato: nel 1810-1821 il Messico conquistò la sua indipendenza dalla Spagna ed il territorio del Texas ne faceva parte. Fu la fama dell'oro e delle terre che spinse tanti gringos ad insediarsi in un territorio tradizionalmente spagnolo e poi messicano. La stessa parola gringos deriva dal fatto che la bandiera dei primi coloni "statunitensi" fosse di colore verde, e che i messicani che li volevano mandare via gli dicevano "green go".
Il film non raggiunge picchi particolari, e la lunga durata fa un po' scemare l'attenzione. Però io consiglio di vederlo, anche se a molti (come a me d'altronde) apparirà come la straordinaria abilità di Hollywood di rendere leggendaria una storia in realtà modesta e breve e del tutto priva di ideali... in sostanza apparirà come una "americanata".