Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 

9. Dicono del Film ''End of Watch - Tolleranza Zero''icona indice


Critica Italiana: [1]

  • Mauro Donzelli di Comingsoon.it del 20 novembre 2012: «Ayer le storie dei due protagonisti ce le presenta con camera a spalla, soggettive, videocamere usate da loro stessi, in un gioco fra osservatore e osservato, che a tratti ricorda un gioco sparatutto, ma talvolta distrae aggiungendo un punto di vista di troppo: il virtuosismo del regista. Inizi col pensare che possa essere l'ennesimo film con poliziotti in pattuglia, ma poi ti entrano dentro, ti affezioni. Con poche scene ben centrate conosci le loro donne, il loro mondo, il senso di fratellanza.Nell'amore non hanno compromessi, come in pattuglia: "chiediti se puoi vivere senza di lei. Se la risposta è sì, dimenticala". Un film che ha pochi ingredienti: amicizia, adrenalina, armi e amore, ma li usa bene e tocca corde profonde.»
  • Boris Sollazzo di Film Tv del 20 novembre 2012 : «End of Watch - Tolleranza zero non è un film da evitare, anzi, ma alla fine fai fatica a ricordare un buon motivo per essere stato in sala, se non per un paio di sequenze pensate e girate molto bene. […] L'elemento vero di novità, forse, è la macchina da presa incalzante, aggressiva, che lascia pochi centimetri, che si ostina su adrenalinici campi stretti, evidenziati da un montaggio serrato. Quasi a voler ricreare quella claustrofobia che Ayer sentiva durante il servizio militare, passato in un sottomarino. Questo regista, insomma, si dimostra uno che ci sa fare, ma la sua scrittura e la sua regia mancano sempre di qualcosa per diventare davvero maturi.»

 

Critica Estera: [2]

  • Compra il DVD o il Blu-Ray del Film

    Peter Rainer del Christian Science del 21 settembre 2012: «Both actors are marvelous -- this may be the most nuanced and far-ranging performance Gyllenhaal has ever given -- and writer-director David Ayer is unapologetically frank about the dangers these men face.»
  • Tom Long del Detroit News del 21 settembre 2012: «Gyllenhaal and the perpetually under-rated Pena have a wonderful way of bouncing off one another and Ayers is wise to make this the energy that drives the movie instead of mere violence.»
  • Amy Biancolli del San Francisco Chronicle del 20 settembre 2012: «The best scenes are filmed inside the cruiser, dashboard shots that face inward instead of out, catching Gyllenhaal and Peña in moments so playful and true they make all other buddy cops look bogus by comparison.»
  • Kathleen Murphy di MSN Movies del 20 settembre 2012: «What saves this cop show from its predictable tropes and cliches are terrific performances by Jake Gyllenhaal and Michael Pena, who've got each other's backs as actors and as "brothers" in law enforcement.»

COMMENTA questa Recensione del film ''End of Watch - Tolleranza Zero''icona indice


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.



Avatar di sary_cult
sary_cult ha risposto alla discussione #426 8 Anni 4 Mesi fa
A molte persone questo film non è piaciuto forse perché nella trama non è che ci sia chissà che cosa, eppure per me è una pellicola che dà tanto. Prima di tutto per la scelta di una regia dinamica che rende protagonista lo spettatore come se fosse in un vidoegame, secondo per il cosiddetto "Bromance" tra i due protagonisti dove l'amicizia è vista come qualcosa di veramente sacro.
Per me è un film da vedere, perché offre qualcosa in più al genere!