Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 

5. Recensione del film ''Funeral party''icona indice


{extravote 1}Funerale, quale altro momento della vita più triste?

Beh, con questa commedia dal tipico humor inglese sarcastico, grottesco e a dir poco macabro, quello che dovrebbe essere un giorno di raccoglimento, di disperazione e molto tragico, si trasforma invece in una rocambolesca catastrofe.

Il rispetto riservato al morto in questione è pressoché vano, solamente il maggiore dei due figli, Daniel, riuscirà alla fine della pellicola a ristabilire l'ordine e creare per la prima volta un clima raccolto e adatto alla funzione.

Il resto del film sembra voler evidenziare il carattere critico della morte e del funerale, dipinto qui come un momento in cui si tirano le somme...nel vero senso della parola!

Daniel e Robert, l'altro fratello, si ritrovano a parlar di soldi, di eredità e spartizione di essa, poco prima dell'inizio della cerimonia, Peter, l'amante segreto, pretende invece una parte di quei soldi altrimenti confesserà la storia davanti a tutti.

Minacce, siparietti poco carini ed anzi a volte molto volgari, fanno da scenografia a questo film a dir poco politically scorrect, che andrebbe apprezzato solamente negli ultimi minuti finali, quando il clima ritorna più serio e più naturale, perché alcune delle gags divertenti (cercar di nascondere il presunto cadavere di Peter, salvare il povero Simon drogato involontariamente) spesso cadono nel trash risultando un po' troppo maleducate.

Poco altro c'è da dire di questo film, che ha un finale a dir poco prevedibile (Peter non è morto e sbuca dalla bara del suo amato defunto rovesciando le foto che lo ritraggono accanto al marito della vedova).

Siamo di fronte ad una commedia e certo non si può dire che ci si annoia, ma essa forse è stata farcita troppo di gags viste e riviste, solamente il cast sembra la scelta più azzeccata, con attori inglesi e naturalizzati americani che lasciano il tocco, in particolar modo lo svitato e buffo Alan Tudyk.

Compra il DVD o il Blu-Ray del Film

COMMENTA questa Recensione del film ''Funeral party''icona indice


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.



Avatar di sary_cult
sary_cult ha risposto alla discussione #87 8 Anni 5 Mesi fa
L'umorismo inglese o fa ridere o ti lascia completamente impassibile. Per quanto mi riguarda dipende dal film e soprattutto dagli attori, ma Funeral Party mi ha divertito parecchio e per essere una commedia dalle tinte un po' macabre è davvero ben fatta e, nel suo, allegra.
Avatar di admingat
admingat ha risposto alla discussione #359 8 Anni 2 Mesi fa
Questo film è veramente esilarante. Amo la comicità inglese, sempre così paradossale: passa dal "riso del basso corporeo" alle battute più sottili e sofisticate. Un film secondo me da non perdere, davvero molto dinamico per i tanti personaggi e le tante micro-storie che girano intorno alla trama principale. Non ne rimarrete delusi.