Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

5. Recensione del film ''Face / Off - Due facce di un assassino''icona indice


{extravote 1}Doppia identità, doppio volto, doppia storia e doppia lotta fra il bene e il male, così si può riassumere la trama del 3° film hollywoodiano del regista orientale John Woo.

Sean Archer è un agente dell'FBI, appartiene quindi alla schiera dei buoni, Castor Troy invece, è un terrorista nato, il male in persona. Il primo rappresenta la normalità, la legge e l'amore, quello per la moglie, i figli e per il lavoro, il secondo invece, è sadico, crudele, votato al fratello per il quale ha un attacamento morboso e dedito a seminare paura.

I due si conoscono, Castor ha infatti attentato allo stesso Sean con un fucile, uccidendo il figlio più piccolo del poliziotto, per questo l'astio e l'ira si sono impadroniti di Archer e il suo obiettivo è arrestarlo e metterlo in prigione per sempre. Castor viene fermato all'aereoporto insieme al fratello Pollux, quest'ultimo viene arrestato, mentre Castor, dopo un pesante duello a colpi di pistola con Sean, rimane in coma.

L'interrogatorio con Pollux Troy rivela che i due fratelli poco prima avevano programmato una bomba, solamente il fratello sa dov'è situata, ma non parlerà mai con un poliziotto: l'unico di cui si fida e Castor. Ed è qui che entra in ballo la grande idea di John Woo e dei suoi collaboratori alla sceneggiatura: usando la medicina e la chirurgia, il volto e il corpo di John Travolta verrà trasformato in quello del collega Nicolas Cage.

La seconda fase per quanto riguarda la buona riuscita del film, è poi dipesa dai due protagonisti: Nicolas Cage ha dovuto cambiar ruolo ed interpretare quello del buono, John Travolta, è passato dalla parte dei cattivi, mantenendo il proprio volto, ma modificando la sua buona indole con la personalità traviata e crudele dell'avversario.

I due si scambieranno i ruoli, ma pian piano assumeranno qualche caratteristica della personalità dell'altro: Castor/Sean si affezionerà alla figlia di Archer proteggendola come farebbe un padre e sarà poi sempre lui ad accompagnare la moglie del nemico al cimitero per visitare la tomba del bambino a cui ha sparato.

Compra il DVD o il Blu-Ray del Film

Sean/Castor scatenerà la sua ira e diventerà violento come il suo terribile nemico, proprio nella prigione dove verrà rinchiuso e chiederà aiuto, una volta scappato, proprio ad uno degli amici di Troy.

Il loro io verrà fuori solo in determinate occasioni: quando il figlio di Castor si ritroverà in mezzo alla sparatoria con l'FBI e Sean/Castor ricordandosi del figlio scomparso, farà di tutto per proteggerlo,e quando si accascerà piangendo vicino al corpo ormai morto del fratello. E' però nello scontro finale, che daranno il meglio di loro stessi, facendo esplodere la loro personalità.

La presenza di numerosi specchi, le inquadrature frontali che vedono i due protagonisti l'uno di fronte all'altro e scene con situazioni parallele, sono tutti assi nella manica del regista, che ha saputo impermeare l'intera pellicola di una sorta di suspanse e tensione degne del suo stile e paragonabile ai grandi registi occidentali, in special modo hollywodiani.

Il tutto è stato condito a meraviglia da un cast di attori sensazionali, ad iniziare dai due principali, che hanno dimostrato di aver fatto un buon lavoro di preparazione al ruolo, o meglio, ai ruoli, dipingendo a meraviglia due personaggi che sono letteralmente l'opposto dell'altro, nonostante la facciata (faccia!). Bravo anche il cast femminile, che sebbene sia stato diretto da un regista abituato a film ''con maschi e da maschi'', dimostri di aver carattere e soprattutto di ricoprire un ruolo importante alla vicenda.

Compra il DVD o il Blu-Ray del Film

COMMENTA questa Recensione del film ''Face / Off - Due facce di un assassino''icona indice


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.



Avatar di admingat
admingat ha risposto alla discussione #643 7 Anni 7 Mesi fa
I 137 minuti del film si fanno sentire. La trama è davvero molto apprezzabile così come le veramente ottime interpretazioni di Nicolas Cage e di John Travolta. Troppa azione e troppo da "americanata", ma il film merita d'essere visto.
Che sia del 1997 non si fa sentire (a parte quando usano un dischetto floppy ^^).