Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

6. Recensione Tecnica (ed Eventuali comparazioni con altri registi ed opere) del film ''Gioco di donna''icona indice


La regia è la sceneggiatura sono abbastanza ben curate, anche se forse si intuisce un po' troppo la netta spaccatura del film in due parti: 

  1. una prima parte dedicata solamente ai giochi, alla trasgressione e alle storie d'amore,
  2. la seconda incentrata soprattutto sulla guerra, che fino a poco prima era stata solamente accennata, quasi non fosse nemmeno presente.

Il film, essendo una storia d'amore ai tempi della guerra civile spagnola (1936-39), propone anche dei filmati d'epoca, sia all'inizio del film che all'interno, con dei veri e propri cinegiornali che Guy e Mia vedono al cinema prima dell'inizio di un film.

Particolare da notare il ruolo di Penélope Cruz, molto simile a quello che alcuni anni dopo avrà nel film di Woody Allen ''*Vicky Cristina Barcelona*'', incastrata in un triangolo amoroso con un uomo e una donna (Guy e Gilda), copie di Juan Antonio e Cristina (Javier Bardem e Scarlett Johansson) del film alleniano.

COMMENTA questa Recensione del film ''Gioco di donna''icona indice


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.