Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 
Tags: Valutazione: Film da 4 a 4,5 stelle,Film da Almeno 4 stelle
Genere: Film Thriller
Anno di Uscita: 1951,1954
Registi: Alfred Hitchcock
Sceneggiatori: John Michael Hayes
Attori e Attrici: Grace Kelly,Thelma Ritter
Attori e Attrici (2): Raymond Burr, Wendell Corey

FILM ''La finestra sul cortile'' (1954): Valutazione, Trama, Recensione e Frasi del FilmFilm ''La finestra sul cortile'': 


Valutazione Media: 4,03 su 5:

  • Secondo IMDB: 4,03 stelle su 5
  • Secondo il pubblico di MyMovies: 4,06 stelle su 5;
  • Secondo l'autore di questo articolo: 4,00 stelle su 5

 

DESCRIZIONE: Il film ''La finestra sul cortile'' è un film Thriller del 1954 con Raymond Burr e Grace Kelly, regia di Alfred Hitckock.Vi presentiamo il Trailer in italiano e in originale del film ''La finestra sul cortile'', la sua recensione normale e tecnica, la trama, le opinioni dei lettori e dei critici. A grande richiesta riportiamo anche le frasi del film ''La finestra sul cortile''.

 

Info Generali:

Titolo Originale: Rear Window;

Pronuncia del Titolo: "Riar uindou";

Titolo Italiano: La finestra sul cortile;

Genere: Thriller;

- COMPRA IL FILM
... CLICCANDO ''QUI''

 

 

Anno: 1954;

Uscita in America: 1 Agosto 1954;

Uscita in Italia: 14 Aprile 1955;

Durata: 112 minuti;

Regia di: Alfred Hitchcock;

Sceneggiatura di: John Michael Hayes;

 

Attori Principali del film ''La finestra sul cortile'': 

[Grace Kelly] (25anni*) interpreta Lisa Carol Fremont;

[Wendell Corey] (40anni*) interpreta Thomas Doyle;

[Thelma Ritter] (49anni*) interpreta Stella;

[Raymond Burr] (37anni*) interpreta Lars Thorwald;

* Età degli attori quando hanno girato il film ''La finestra sul cortile''.

 

 

 

TRAMA del film ''La finestra sul cortile''Indice dell'Analisi del Film ''La finestra sul cortile''


Un fotoreporter di successo si trova costretto su una sedia a rotelle a causa di una frattura alla gamba sinistra per un incidente di lavoro. Jeff, questo è il nome, inizia ad osservare i suoi vicini di casa con un binocolo ed una macchina fotografica con teleobiettivo: la sua fidanzata, una sofisticata ragazza appartenente all'alta società ed indossatrice a tempo perso, si reca spesso da Jeff per una visita e per fargli compagnia.

L'intento della ragazza è, però, di fargli aprire uno studio professionale e di farsi sposare: lei non sopportava l'idea di averlo in giro per il mondo. Jeff non sembra condividere l'opinione della compagna: dal canto suo i loro stili di vita sarebbero incompatibili e la loro relazione, vissuta in altro modo, sarebbe destinata a naufragare.

Tra una discussione e l'altra Jeff non interrompe la sua attività di osservazione della vita che si dispiega negli appartamenti di fronte al suo e che si affacciano sullo stesso cortile. Una notte Jeff viene svegliato dalle urla di una donna: si tratta della moglie di Lars Thorwald e questo lo induce a pensare che l'uomo l'abbia uccisa. Con l'aiuto della sua infermiera Stella inizia una vera e propria indagine personale. Ben presto anche Lisa si convince che Jeff ha ragione e decide di aiutarlo.

Nelle ultime scene si vede Jeff che serenamente riposa sulla sedia a rotelle con entrambe le gambe ingessate: l'appartamento del vicino Thorwald è stato sgomberato. Lisa, nell'ultima scena, è distesa vicino a Jeff e legge un libro sui viaggi per accontentarlo. Appena lui si addormenta lo sostituisce prontamente con una rivista di moda.

 

 

 

Il film ''La finestra sul cortile'' è consigliato a...Indice dell'Analisi del Film ''La finestra sul cortile''


Consigliato? SI. Ad un pubblico adulto attratto dal tema del voyerismo e dell'indagine. L'inserto dell'elemento romantico lo rende apprezzabile anche da coloro che solitamente fruiscono con passione film d'amore o dal risvolto sentimentale. Da non dimenticare il tratto metacinematografico che incita ad una riflessione sul ruolo degli strumenti di ripresa. 

Consigliato perché: Nel complesso è intrigante, curioso, romantico e tecnicamente ottimo. Un mix di elementi capaci di accontentare un pubblico ampio.

Non consigliato perché: Come Jeff anche lo spettatore è immobilizzato e come lui è costretto a guardare una serie di indizi lontani e ad elaborare ipotesi, collegamenti e analisi degli indizi. Può risultare, per talune fette di pubblico, noioso e pedante.

 

 

 

Recensione ed Opinione del film ''La finestra sul cortile''Indice dell'Analisi del Film ''La finestra sul cortile''


Il film è caratterizzato da un'ottima sceneggiatura costituita da tre direttrici: narrativa che si risolve nel giallo; sentimentale che si risolve nella trattazione del rapporto di coppia e metacinematografica.

Tratta dal racconto di Cornell Woolrich, l'adattamento cinematografico prevede l'aggiunta del personaggio di Lisa interpretato da Grace Kelly. Essa è, amio avviso, fondamentale all'interno della trama e funzionale all'inserimento dell'elemento romantico. Quest'ultimo può essere letto come escamotage attraverso il quale attirare l'attenzione di quella parte di pubblico che avrebbe potuto rimanere indifferente dinnanzi alla, per molti ambigua, passione di Jeff.

Da molti viene visto e letto come uno dei film più cinici sul matrimonio: attraverso un atteggiamento voyeristico il nostro protagonista monitora dalla finestra le varie fasi della vita coniugale. Ogni finestra offre a Jeff e quindi allo spettatore, grazie alla soggettiva, un differente modo di vivere il rapporto di coppia e l'amore coniugale.

Dal punto di vista tecnico è un prodotto eccezionale, considerato esemplare soprattutto per quanto concerne l'utilizzo della soggettiva: l'incipit mostra allo spettatore una panoramica che descrive il risveglio del condominio. Sembra che tutto sia ripreso in soggettiva ma, in realtà, si tratta di una falsa soggettiva poichè, poco dopo, lo spettatore scopre l'uomo addormentato. Hitchcock fa parlare le inquadrature, permette loro di suggerire allo spettatore un senso o, al contrario permette di ingannarlo.

 

 

 

FRASI CELEBRI del film ''La finestra sul cortile''Indice dell'Analisi del Film ''La finestra sul cortile''


{extravote 2} Frase del film n°1:

a) Lisa: Jeff, goodbye. Will not see me for a long time or not before tomorrow night. 

[Lisa: Addio Jeff. Non mi rivedrai per molto tempo o comunque... non prima di domani sera.]

 

{extravote 3}Frase del film n°2:

b) Jeffs: She's the kind of woman eating, drinking and cares. 

[Jeff: È il tipo di donna che mangia, beve e se ne frega.]

 

{extravote 4} Frase del film n°3:

c) Lisa: The most important factor in an attack is a surprise. 

[Lisa: Il fattore più importante in un attacco è la sorpresa.]

 

{extravote 5} Frase del film n°4:

d) L.B. Jefferies: If you don't pull me out of this swamp of boredom, will do something irreparable. 

[L.B. Jefferies: Se non mi tiri fuori da questa palude di noia farò qualcosa di irreparabile.]

 

{extravote 6} Frase del film n°5:

e) Stella: Oh my God...we have bacome a race of Peeping Toms. 

[Stella: Oh Signore... siamo diventati una raza di guardoni.]

 

 

 

TRAILER del film ''La finestra sul cortile''Indice dell'Analisi del Film ''La finestra sul cortile''



Compra il DVD o il Blu-Ray del Film



Compra il DVD o il Blu-Ray del Film


 

 

COMMENTA questa Recensione del film ''La finestra sul cortile''Indice dell'Analisi del Film ''La finestra sul cortile''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.