Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

5. Recensione del film ''Scoop''icona indice


{extravote 1}Dopo il misterioso e omicida ''*Match Point*'', Woody Allen ritorna alla commedia, senza però dimenticare di aggiungerci quel tocco di originalità, soprannaturalità e l'amore per il grottesco.

Woody Allen rimane a Londra e assieme alla giovane Sondra si imbatte in un caso strano: scoprire chi è in verità il killer dei tarocchi, un moderno Jack lo Squartatore che si diverte ad uccidere giovani prostitute. Per un'appassionata giornalista in erba come lei, questa è l'occasione per realizzare uno scoop.

Tutto ha il sapore di soprannaturale, perché Sondra viene a conoscenza di questo caso e soprattutto del nome di un sospettato... parlando con un giornalista, Joe Strombel, deceduto da poco. E' infatti con un fantasma che parlerà, colui che troverà viaggiando con una macchina del tempo particolare: una cabina della smaterializzazione.

Sid Waterman, interpretato da un brillante e sempre comico Woody Allen, è il mago che piglia volontariamente Sondra e la pone all'interno della cabina; come mago non è un granchè, ma la magia avviene lo stesso in un modo poco convenzionale, com'è solito nelle commedia alleniane! La morte, rappresentata sottoforma di boia traghettatore, tema sempre caro al regista, è più che viva, nella nave che trasporta le anime, tra cui Joe.

Peter Lyman è il nome che fa Strombel, uno dei giovani e aitanti benestanti inglesi; Sondra confessando a Sid l'accaduto, riesce a convincerlo ed insieme iniziano ad investigare. Agli occhi di Lyman, i due saranno padre e figlia, e pian piano fra Peter e Sonda inizierà una storia d'amore.

Compra il DVD o il Blu-Ray del Film

Passione, mistero e belle tenute signorili londinesi, sono la scenografia perfetta per la loro storia, ricca di indagini (della ragazza e del finto padre), alchimia e tutti gli elementi per creare un rapporto duraturo. Piccolo particolare però, Sid scopre nella stanza della musica di Peter, un mazzo di tarocchi, quale prova più evidente!

L'amore però è cieco, Sondra non vuole crederci, si fida del suo bello e ricco Peter, offuscando la sua intelligenza. Sarà poi anche l'arresto di un presunto vero colpevole che la farà desistere completamente; quello che è ancor peggio è la sua confessione a Peter, che in silenzio prepara il proprio piano omicida.

La quanto mai bizzarra avventura si conclude con il tentato omicidio di Peter ai danni di Sondra e la vera morte di Sid, incapace di guidare a Londra e morto raggiungendo la villa del riccone.

Come si può benissimo notare, il surreale, il comico e il mistery, sono tutti presenti e ben amalgamati in una pellicola che rispetto a ''*Match Point*'' ha quel tono in più, comico e libertino.

Rispetto alla seducente Scarlett Johansson del film precedente, qui lei è sinonimo di ragazza acqua e sapone, semplice come il clima che si respira.

Nonostante la morte e i vari omicidi, Woody Allen dimostra come è suo solito, di saper generare uno spiraglio di luce e risate, rendendo la pellicola come sempre, grottescamente divertente.

 

Compra il DVD o il Blu-Ray del Film

COMMENTA questa Recensione del film ''Scoop''icona indice


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.