Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

6. Recensione Tecnica (ed Eventuali comparazioni con altri registi ed opere) del film ''Ubriaco d'amore''icona indice


La pellicola comincia con un piano lungo, dove vediamo il protagonista, attraverso un inquadratura ferma, decentrato sulla destra intento a controllare, in maniera maniacale, che le varie promozioni trovate nei prodotti al supermercato, non abbiano qualche truffa.

Da qui parte la pellicola ricca di inquadrature ferme, ma che allo stesso tempo è ricca di utilizzo di camera a mano per seguire al meglio i suoi protagonisti.

Come detto nella recensione, Pault Thomas Anderson riesce a calibrare in maniera perfetta i tempi e le attese e questo è evidente nella scena in cui Elizabeth porta Lena nell'ufficio di Barry. Qui, attraverso più di un piano sequenza, utilizza una musica ricca di percussioni che accellerano sempre di più il ritmo dove lo spettatore si aspetta sfoci in qualcosa, invece il regista lo blocca di colpo, per poi riprenderlo. Ubriaco d'amore, proprio per questo, utilizza molto le elissi (segnalate da "inserti" colorati quasi psichedelici): è tutto un play-pause-play-stop-play e questo non fa altro che aumentare il ritmo generale della vicenda.

Allo stesso modo, quando la macchina di Barry viene colpita dagli inseguitori e comincia a roteare su stessa, vi è un primo piano di Lena che sanguina leggermente e questo sospende per qualche secondo il ritmo, come se si trattenesse il respiro e poi, subito dopo, lo si lasciasse andare sfogandolo nel moto di rabbia del protagonista.

Altra inquadratura da rilevare è quando il regista chiude a iris su Lena e Barry mano nella mano che se ne vanno verso la camera d'albergo e riapre in uno scambio di battute da commedia tutt'altro che sentimentale.

Quando Adam Sandler è al telefono con la linea erotica, possiamo notare l'uso della Steadycam che ad un certo punto è come se inciappasse addosso al protagonista e poi, nel seguirlo, va fuori fuoco. L'effeto fu casuale, ma al regista piacque talmente tanto che volle tenerlo.

Compra il DVD o il Blu-Ray del Film

COMMENTA questa Recensione del film ''Ubriaco d'amore''icona indice


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.



Avatar di admingat
admingat ha risposto alla discussione #291 8 Anni 3 Mesi fa
Ritengo sopravvalutata la valutazione che il pubblico mediamente dà a questa pellicola. Il film è spesso troppo lento ed in alcuni punti ansiogeno e per tutta la sua durata non trova mai dei picchi che rendano una bella evoluzione del climax. Pentito di averlo visto? Forse non del tutto, ma di certo non lo riguarderei una seconda volta.