Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 

9. Dicono del Film ''Un giorno speciale''icona indice


Critica Italiana: [1]

  • Giancarlo Zappoli da Mymovies del 4 Ottobre 2012: «[...] Ne è nata un'opera che rientra nelle tematiche che interessano alla regista sin dai tempi di Pianoforte che compensa alcune lacune della narrazione con una attenzione agli attori e alla città. Un tema universale come quello delle aspettative dei giovani, spesso pesantemente frustrate da una società sensibile solo allo sfruttamento sotto molteplici forme, trova infatti nella Roma vista dalla Comencini l'ideale scenario in cui splendore e corrompimento mercantile convivono essendo assurti allo status di 'normalità'. Scicchitano e Valentini si muovono su questo sfondo, che invade a volte lo schermo quasi da coprotagonista, con una consapevole leggerezza dalla quale il disagio esistenziale emerge in progress. E' a loro che Comencini si affida per compensare una sceneggiatura che rischia, nella parte centrale, di girare a vuoto. Saper scegliere gli attori giusti anche se non sono dei 'nomi' è un pregio. Francesca Comencini ce l'ha.»
  • Roberto Silvestri de Il Manifesto del 4 Ottobre 2012: «Abbandonato lo schema "due camere e cucina" il cinema italiano risparmia, certo, si chiude in cantina o torna all'aria aperta, tra i paesaggi con rovine di una battaglia etico-emozionale perduta. Ma si ha la sensazione che la guerra sia tutta da combattere.»
  • Federico Pontiggia del Cinematografo del 2 Ottobre 2012: «La regista freme di rabbia, così gli interpreti, ma i suoi personaggi? Eterodiretti dal potere: quello catodico, quello del Palazzo. Due pedine, due rotelle di un Sistema che tutto consuma per rimanere tale: illusione centrifuga, delusione centripeta, i giovani si sacrificano per auto-combustione.

    Compra il DVD o il Blu-Ray del Film

    Volontaria, questo è il problema, e la Comencini certifica. Cronaca di un disastro annunciato.»
  • Francesco Lomuscio di FilmUp.com del 7 Settembre 2012: «Fino all'improvviso epilogo della circa ora e mezza di visione che, caratterizzato da un (retro) gusto piuttosto amaro, vuole probabilmente suggerire l'indispensabile bisogno di calore ed umanità per proseguire la propria esistenza una volta raggiunta l'età adulta, quando non sembra esservi più spazio per l'innocenza. Niente male.»
  • Fabio Ferzetti de Il Messaggero del 4 Ottobre 2012: «Mira al racconto popolare ma rischia il populismo [...] strano scivolone per una regista capace di ben altro che forse per cercare un pubblico diverso finisce per parlare una lingua che non è la sua.»
  • Alberto Crespi de L'Unità del 5 Settembre 2012: «Un giorno speciale è un viaggio metropolitano su due destini apparentemente insignificanti.Ma come in un ologramma, vi si vede il Paese. Dire che sembra una fiction è un errore teorico madornale: è un piccolo film, ma non tutti i film debbono essere Harry Potter o Star Wars. Se lo fossero, cambieremmo mestiere.»

 

Critica Estera:

Non è presente alcuna critica estera

Compra il DVD o il Blu-Ray del Film

COMMENTA questa Recensione del film ''Un giorno speciale''icona indice


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.



Avatar di Alice _cult89
Alice _cult89 ha risposto alla discussione #269 8 Anni 4 Mesi fa
Un film italiano che secondo me, riesce, grazie anche alla freschezza, naturalezza e alla chimica fra due protagonisti, a mostrare l'Italia di oggi, senza però far polemica, bensì sottolineando alcuni aspetti e facendo riflettere, soprattutto i giovani che si sentono più toccati nel profondo.