Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

9. Dicono del Film ''Una scomoda verità''icona indice


Critica Italiana:

  • Daniela Silvestri dal sito Silenzio-in-sala.com: «Impossibile non notare una somiglianza con lo stile di Micheal Moore, anch’egli attore e regista quanto mai scomodo e impegnato su più fronti di “verità”, dalla lotta alle armi alle multinazionali farmaceutiche, ma senza pause ironiche o che lascino respirare un po’ di aria fresca. Il documentario di Gore non permette distrazioni: non è di certo una pellicola da vedere distrattamente a tarda notte o sgranocchiando pop corn; merita attenzione e rispetto verso chi, come Al Gore, si è impegnato in prima linea, mettendoci faccia e reputazione, per cercare di fare luce di quanto più lontano ai nostri occhi, eppure così direttamente dannoso e pericoloso per la salute di tutti. Sostanzialmente il film espone tutti i dati e le previsioni degli scienziati sui cambiamenti climatici, alternando le docu-notizie con momenti dedicati alla vita di Al Gore. [...]» [1]
  • Federico Raponi dal sito FilmUp.it: «L'ex candidato alla presidenza USA Al Gore, sconfitto alle dubbie elezioni del 2000, a seguito di dolorose vicende private decise di impegnarsi nella salvaguardia dell'ambiente. Cominciò così a girare il mondo per tenere conferenze, delle quali il film di Davis Guggenheim (regista di serie TV come E.R.) costituisce un'elaborazione. Utilizzare un testimonial onnipresente, nell'era della personalizzazione della politica che associa un'idea o un valore a un volto noto, rischia di essere controproducente rispetto alla partecipazione diretta. E oscura anche un lavoro di squadra. Ma, supportato da grafici, animazione, immagini di repertorio, il documentario si chiude esortando agli accorgimenti che ognuno può seguire nel proprio quotidiano per contribuire a salvarci.» [2]

 

Compra il DVD o il Blu-Ray del Film

Critica Estera: [3]

  • Joe Morgenstern del Wall Street Journal del 22 giugno 2006: «The film succeeds powerfully, even though it's short on practical solutions, makes some questionable statements of fact and, given Gore's current ambiguous position in public life, requires a tighter focus on the message than on the messenger.»
  • Connie Ogle del Miami Herald del 9 giugno 2006: «Frightening and timely, the smartly organized documentary is an urgent plea for responsibility and action as well as an impassioned call to heed the ominous warnings of science.»
  • Kerry Lengel di Arizona Republic dell'8 giugno 2006 : «Despite quibbles over details, the case [Gore] presents is compelling, and anyone who isn't sure whether global warming is a mounting crisis or a massive hoax should see this film.»

COMMENTA questa Recensione del film ''Una scomoda verità''icona indice


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.