Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 

5. Recensione del film ''Wrecked''icona indice


{extravote 1}Ritrovarsi in una radura isolata, feriti all'interno di una macchina, senza cibo ne acqua e con l'unica volontà di riuscire a farcela e scoprire qualcosa in più su di sé, sulla propria identità perduta.

La memoria è la prima cosa che scompare dopo un terribile incidente e l'uomo protagonista della pellicola si ritrova disperso in un bosco abitato solo da creature selvagge e con l'unica speranza di essere salvato.

Sopravvivere è l'unica cosa che conta e tanta è la curiosità di sapere com'è arrivato lì e come si chiama. Pochi sono gli elementi che gli vengono forniti: una carta di credito, una patente, un uomo sbalzato fuori dall'auto, un altro nel sedile posteriore ormai morto e una pistola. Tante tessere di puzzle da dover unire per crearsi un passato, una storia personale che lo possa tener in vita, che riesca a spingerlo a trovar la forza per uscir di lì.

Il film di per sé è molto statico, ruota sempre intorno a quest'uomo dall'identità sconosciuta e confusa, e lo spettatore come lui, cerca di ricostruire una possibile vita alternativa. Graziea dei flashback che si susseguono e una radio che da gli ultimi segni di vita, scopriamo che forse si chiama Raymond Plazzy, è un criminale ed insieme ad altri complici ha rapinato una banca e ucciso una cassiera.

Convintosi di essere stato proprio lui ad uccidere la donna, il suo volto e l'intera figura gli appaiono come angeli salvatori (l'unica persona che sembra voglia salvarlo dandogli da mangiare), spiriti che lo perseguitano e lo tormentano, toccando il punto più profondo della sua coscienza. Si sente colpevole ma nonostante tutto, alla fine uccide anche l'ologramma della donna, stravolgendo la sua anima, un'anima che nasconde però un lato buono, rappresentato da un cane pastore tedesco, probabilmente il suo fedele amico d'infanzia. Questo animale gli farà compagnia e lo guiderà all'interno del bosco.

Compra il DVD o il Blu-Ray del Film

Ferito, senza cibo ne acqua, si ritroverà faccia a faccia con l'egoismo degli uomini (un ladro si avvicina alla macchina ruba i soldi e si allontana senza soccorrerlo), la fedeltà e l'altruismo di un cagnolino e l'istintività animale di un puma.

Proprio grazie a quest'ultimo riuscirà a scoprire la sua vera identità: darà in pasto all'animale il suo omonimo Raymond Plazzy, il criminale che assieme ai suoi complici l'ha rapito e portato con sé nell'auto rubata e ormai cadavere.

La luce del giorno illuminerà il corpo stanco del buon Raymond e grazie ad un cellullare trovato vicino al luogo dell'incidente, riuscirà a chiamare i soccorsi e ricordare che la donna vista, l'angelo che ha ucciso altri non è che sua moglie.

Un film che lascia attoniti, che sconvolge e rende partecipe lo spettatore, fianco a fianco al povero protagonista; emotivamente ci sente nel caos più totale come lui e ad aumentare questa sensazione è anche la brillante interpretazione del premio Oscar Adrien Brody, che dimostra ancora una volta di saper cavarsela in qualsiasi situazione, persino in bosco solitario a mangiare vermi!

COMMENTA questa Recensione del film ''Wrecked''icona indice


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.