Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

5. Recensione del film ''X-Men 2''icona indice


{extravote 1}Eccoci alle prese col secondo capitolo della saga degli X-Men, aspettatevi un seguito nel vero senso della parola, il film inizia infatti subito dopo la conclusione del primo: ricevuti degli indizi dal professor Xavier, Wolverine è alla ricerca delle sue origini.

Una storia questa che farà da sfondo alle vicende della pellicola, perché Wolverine, senza esserne a conoscenza, ha un conto in sospeso con il colonnello Stryker, colui che è responsabile dell'esperimento che ha ricoperto Logan/Wolverine di adamantio.

Il colonnello è contro i mutanti sopratutto dopo che suo figlio Jason, appartenente a questa specie, entrando nel cervello delle persone, ha ridotto la madre e moglie del militare, al suicidio.

L'uno contro tutti si attua fin dall'inizio quando capiamo che l''intenzione di Stryker è quella di annientare i "diversi", i buoni e i cattivi, ma un controsenso se pensiamo che ad aiutarlo vi sono un'assistente mutante e Nightcrawler, un demone ma tutt'altro che malvagio, spinto da Stryker ad attentare alla vita del Presidente degli Stati Uniti, sostenitore dei mutanti.

Assistiamo quindi ad un'alleanza fra il bene e il male: la squadra capitanata da un redivivo Magneto e il suo braccio destro Mystica, dall'altra invece Tempesta, Ciclope, la professoressa Grey e Wolverine.

Compra il DVD o il Blu-Ray del Film

Ritorvandosi nello stesso jet cercano di sconfiggere un nemico comune, ma i piani di Magneto non tradiscono la sua vera natura, rivelandosi alla fine, il buon vecchio villain di sempre! Significativa anche la presenza del nuovo arrivato, Nightcrawler, uno spiritello buono, religioso e pronto a salvare i suoi nuovi amici.

Il professor Xavier è invece il personaggio meno partecipe in questo nuovo capitolo, imprigionato dalla mente di Jason e involontariamente un'arma nelle mani di Stryker, che lo usa per poter annientare i mutanti.

I temi portanti del primo film li possiamo bennissimo ritrovare qui (amicizia, odio, l'essere e sentirsi diversi, il voler essere accettati e la paura), ad essi si aggiunge il gioco delle opposti, chi sembrava cattivo si rivela buono (Magneto nella prima parte) e chi sembrava buono diventa cattivo (il professor Xavier controllato da Jason, Mystica forse innamorata di Wolverine e Stryker inizialmente gentile con il Presidente degli Stati Uniti).

Rispetto al precedente, sia per quanto riguarda la trama che i personaggi stessi, la sceneggiatura rivela qualche pecca, che rende il film meno scorrevole del primo ''*X-Men*'', un vero peccato perché il cast si rivela ancora una volta ben amalgamato.

Hugh Jackman ancor più spettacolare, un Alan Cumming molto bravo capace di creare un personaggio particolare al punto giusto e una Rebecca Romijn nel doppio ruolo di umana e Mystica, che si rivela in tutta la sua bellezza. James Marsden nel ruolo di Ciclope, putroppo convince ancor meno del primo capitolo!

Compra il DVD o il Blu-Ray del Film

COMMENTA questa Recensione del film ''X-Men 2''icona indice


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.



Avatar di sary_cult
sary_cult ha risposto alla discussione #220 8 Anni 5 Mesi fa
Ecco il secondo capitolo già mi ha deluso di più, forse un po' meno veloce e leggero del precedente si lascia vedere, ma con un po' più di fatica. Come sempre i sequel sono ardui da fare e questo ne è la dimostrazione...forse ci voleva aria nuova nella troupe e in regia
Avatar di admingat
admingat ha risposto alla discussione #235 8 Anni 4 Mesi fa
Forse il più carino è proprio il terzo... ma sono certo che si possa far meglio in un eventuale X-Men 4