Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

9. Dicono del Film ''Yattaman - Il film''icona indice


Critica Italiana: [1]

  • Roberto Castrogiavanni da Movieplayer del 5 Maggio 2009: «Le prime inquadrature del film bastano per dichiarare le intenzioni del regista: in un paesaggio urbano fantastico, costruito interamente in digitale, tra i muri dei palazzoni campeggiano manifesti che rimandano a classici d'animazione di quel periodo (ovviamente targati Tatsunoko), da Il Mago Pancione Etcì a L'Ape Magà. Come dire che tutto quello cui di lì a poco toccherà assistere allo spettatore si situa entro i confini del mondo fittizio e immaginario dell'animazione. Mentre i film americani impiegano gli effetti di computer graphic in un'ottica (iper)realista, volta alla più perfetta e minuziosa riproduzione del dettaglio reale, gli asiatici (guardare per credere il magnifico film di fantascienza di Stephen Chow, CJ7), forse anche per limitazioni di natura tecnica, si inebriano totalmente nella dimensione fantastica, realizzando dei veri e propri fumetti in live action, in cui anche i personaggi in carne ed ossa sembrano "gommosi" e indistruttibili. Basta pensare a un'operazione estrema come quella compiuta dal geniale regista Hideaki Anno per il film Cutie Honey, che arriva in alcuni momenti a raggiungere l'astrazione pura. Così anche Yattaman - Il film (che non a caso porta la firma del medesimo designer di Cutie Honey, Katsuya Terada) si caratterizza per momenti del tutto anti-realistici e quasi sperimentali, in cui si sospende la storia e prorompono gag del tutto slegate dal contesto, tra cui numeri musicali.

    Compra il DVD o il Blu-Ray del Film

     
    Scontato, dunque, dire che tutti i fan della serie televisiva rimarranno più che soddisfatti nel ritrovare le medesime situazioni e personaggi (inclusi caratteri secondari, come il robottino Robbie Robbie e il celeberrimo maialino che si arrampica sull'albero), e nello sperimentare la stessa atmosfera fantasiosa e liberatoria. Yatta! Yatta! Yattaman!
    »

 

 

Critica Estera: [2]

  • Anton Bitel da Little White Lies del 25 Maggio 2012: «This confection may be lurid, treacly overkill for the eyes, but the the story's innate good-versus-evil wholesomeness, not to mention its grating cutesiness, is constantly offset by outrageously inappropriate Miike touches and subversive humour.»
  • Brandon Judell da CultureCatch del 17 Febbraio 2009: «Being imprisoned in someone else's nostalgia trip can be a mind-numbing living hell.»
  • Jurgen Fauth da About.com del 1 Aprile 2009: «I grinned like an "imbefool" all the way through.»

 

Compra il DVD o il Blu-Ray del Film

COMMENTA questa Recensione del film ''Yattaman - Il film''icona indice


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.