Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

FILM ''Youth - La giovinezza'' (2015): Valutazione, Trama, Recensione e Frasi del FilmFilm ''Youth - La giovinezza'': 


Valutazione Media: 3,48 su 5:

  • Secondo IMDB: 3,75 stelle su 5
  • Secondo il pubblico di MyMovies: 3,69 stelle su 5;
  • Secondo l'autore di questo articolo: 3,00 stelle su 5

 

DESCRIZIONE: Il film ''Youth - La giovinezza'' è un film Drammatico del 2015 con Michael Caine e Harvey Keitel, regia di Paolo Sorrentino. Vi presentiamo il Trailer in italiano e in originale del film ''Youth - La giovinezza'', la sua recensione normale e tecnica, la trama, le opinioni dei lettori e dei critici. A grande richiesta riportiamo anche le frasi del film ''Youth - La giovinezza''.

 

Info Generali:

Titolo Originale: Youth - La giovinezza;

Pronuncia del Titolo: "Iaf";

Titolo Italiano: Giovinezza;

Genere: Drammatico;

Anno: 2015;

- COMPRA IL FILM
... CLICCANDO ''QUI''

 

 

Uscita in America: Settembre 2015;

Uscita in Italia: 20 Maggio 2015;

Durata: 118 minuti;

Regia di: Paolo Sorrentino;

Sceneggiatura di: Paolo Sorrentino;

 

Attori Principali del film ''Youth - La giovinezza'': 

[Michael Caine] (82anni*) interpreta Fred Ballinger;

[Harvey Keitel] (76anni*) interpreta Mick Boyle;

[Rachel Weisz] (45anni*) interpreta Leda Ballinger;

[Paul Dano] (30anni*) interpreta Jimmy Tree;

* Età degli attori quando hanno girato il film ''Youth - La giovinezza''.

 

 

 

TRAMA del film ''Youth - La giovinezza''Indice dell'Analisi del Film ''Youth - La giovinezza''


L'anziano direttore d'orchestra Fred Ballinger è in vacanza con la figlia Lena e l'amico Mick Boyle sulle Alpi svizzere. Mick, vecchio regista ancora in attività e Fred si ritrovano a pensare al futuro osservando le vite dei propri figli e degli ospiti presenti nell'albergo in cui risiedono.

Mentre Mick trova delle difficoltà a portare a termine il suo ultimo film, Fred da tempo si è ritirato dalle scene: un giorno, però, un emissario della Regina Elisabetta, lo invita a dirigere un concerto a Buckingham Palace in onore del compleanno del duca di Edimburgo.

Secco il rifiuto di Fred: le melodie composte erano esclusivamente per la moglie Melanie che avrebbe dovuto intonarle ma che ora non è più in grado di cantare.

All'interno dell'hotel si svilupperà un altro rapporto, quello tra Fred e Jimmy Tree, un fresco e famoso attore di Hollywood impegnato nel tentativo di trovare una propria dimensione artistica allontanando così l'ombra del ruolo intrapreso in una saga di fantascienza, l'unico per il quale viene ricordato dai fans.

Fred e Mick si trovano poi ad affrontare il loro futuro: il primo con rimpianto e apatia, il secondo con slancio vitale e attivismo. Nonostante questo stato d'animo, Mick finirà per suicidarsi a seguito del rifiuto della diva Brenda Morel di recitare la sceneggiatura che aveva pensato per lei.

Paradossalmente il fatto sortisce un effetto positivo su Fred: si recherà a Venezia a portare, dopo molto tempo, un fiore alla moglie ricoverata in clinica e ormai in uno stato catatonico. Accetta poi di andare a Londra per suonare le sue melodie.

Il blocco vitale è così superato, davanti a lui si presenta ciò che aveva perduto e che Mick continuamente cercava: la giovinezza.

 

 

 

Il film ''Youth - La giovinezza'' è consigliato a...Indice dell'Analisi del Film ''Youth - La giovinezza''


Consigliato? SI. Adatto ad un pubblico di età superiore ai tredici anni, a coloro che abbiano voglia di fruire un prodotto cinematografico impegnato; agli amanti del regista Paolo Sorrentino i quali, però, potrebbero trovare noioso il ricorso a stilemi già visti, la presenza di personaggi misteriosi che compaiono e scompaiono si offrono allo spettatore come tabula rasa e, pertanto, risultano suscettibili di svariate e personalizzabili interpretazioni. 

Consigliato perché: Invita alla riflessione.

Non consigliato perché: Presenza di stilemi già noti.

 

 

 

Recensione ed Opinione del film ''Youth - La giovinezza''Indice dell'Analisi del Film ''Youth - La giovinezza''


Il film, uscito nelle sale lo scorso 20 maggio in concomitanza con il festival del cinema di Cannes, dopo un incipit spiazzante inizia a scorrere, proprio come la vita.

Tale incedere viene visto dalla prospettiva dei due protagonisti ormai prossimi al congedo. Ambientato in una SPA di lusso tra le montagne svizzere, vede la presenza di un ex direttore d'orchestra, di un attore hollywoodiano e di un affermato regista prossimo al ritiro: essi si soffermano a riflettere sulla vacuità dell'esistenza, vacuità che si fa pesante in certi momenti.

Tali riflessioni mi riportano alla memoria Sandy Bates, protagonista del film Stardust memories di Woody Allen: anche Sandy è un regista in difficoltà che si troverà a chiedersi se dovrà cambiare la sua vita o i suoi film. In entrambe le pellicole si respira, quindi, un'atmosfera tipica del d'annunziano decadentismo, l'atmosfera di crisi che si manifesta quando arte e vita si fondono sino a non riuscire più a riconoscere i confini dell'una e dell'altra.

La vacuità presentata nella pellicola subisce il tenativo del regista di colmarla attraverso i suoi tipici virtuosismi, già noti al pubblico in quanto presenti nei precedenti La grande bellezza e ne Il Divo.

A differenza di questi ultimi lavori citati è da sottolineare, in questo caso, una maggiore attenzione alla profondità d'animo ed alla leggerezza che ne consegue, ingredienti che, inevitabilmente, contribuiscono ad innalzare il livello generale dell'opera.

Complessivamente si caratterizza come un guazzabuglio di passioni, gioie, soddisfazioni, apatie, discese e risalite, un ritratto dell'esistenza insomma vista da chi ne ha già percorso buona parte.

 

 

 

FRASI CELEBRI del film ''Youth - La giovinezza''Indice dell'Analisi del Film ''Youth - La giovinezza''


{extravote 2} Frase del film n°1:

a) Mick Boyle: Emotions are all we have. 

[Mick Boyle : Le emozioni sono tutto quello che abbiamo.]

 

{extravote 3}Frase del film n°2:

b) Jimmy Tree: The desire makes us alive . 

[Jimmy Tree: È il desiderio che ci rende vivi.]

 

{extravote 4} Frase del film n°3:

c) Fred Ballinger: It happened at all: you learn something, you are happy and you forget to brake . 

[Fred Ballinger: È capitato a tutti: impari qualcosa, sei felice e ti dimentichi di frenare.]

 

{extravote 5} Frase del film n°4:

d) Mick Boyle: I invent stories, Frank and to do that i need to believe in anything. 

[Mick Boyle: Io invento storie, Frank e per farlo ho bisogno di credere in qualsiasi cosa.]

 

{extravote 6} Frase del film n°5:

e) Fred Ballinger: I understand only music. 

[Fred Ballinger : Io capisco solo la musica.]

 

 

 

TRAILER del film ''Youth - La giovinezza''Indice dell'Analisi del Film ''Youth - La giovinezza''



Compra il DVD o il Blu-Ray del Film



Compra il DVD o il Blu-Ray del Film


 

 

COMMENTA questa Recensione del film ''Youth - La giovinezza''Indice dell'Analisi del Film ''Youth - La giovinezza''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.